Grand Prix Models ovvero il regno dei pallini gialli

Non credo esista un collezionista di lungo corso che non abbia mai fatto un ordine a Grand Prix Models, uno dei punti di riferimento del nostro settore, anche se non più in mano al mitico fondatore Brian Harvey. Nella mia esperienza personale ho lavorato a lungo con loro e continuo a servirmi in quello che ormai è rimasto uno dei pochi centri in grado di fornire kit speciali, modelli montati artigianali e accessori degni di questo nome. Oltretutto GPM, occasionalmente, fa vendite promozionali con forti sconti, ad esempio nella settimana del Gran Premio d\’Inghilterra o fra settembre e ottobre, per cui vale sempre la pena dare un\’occhiata al loro sito…

…che negli anni non ha subito sostanziali stravolgimenti ed è sempre rimasto gradevole, di facile consultazione e ha quell\’aspetto tipicamente anglosassone, sobrio e serio. Il servizio di spedizione è rapido anche se le spedizioni a volte vengono effettuate dopo qualche giorno. Consiglio di scegliere sempre l\’opzione \”raccomandata\”. I prodotti sono contraddistinti da pallini di tre colori: verde per quelli in stock, giallo per quelli ordinabili, blu per quelli di prossimo arrivo / prossima realizzazione. Alla vecchia newsletter che GPM una volta inviava per posta adesso ci si può abbonare on-line e la si riceve ovviamente per e-mail, con una cadenza di 8-12 giorni. Purtroppo un po\’ di delusione nasce dal leggere dell\’ \”arrivo\” di tanti modelli interessanti (soprattutto montati speciali), per poi vederli sul sito contrassegnati dal pallino giallo. Allora perché annunciarne l\’arrivo come se fossero in stock? Si capisce l\’esigenza di non tenere un magazzino colmo di costosi modelli speciali che magari nessuno comprerebbe per mesi, ma forse sarebbe più opportuna una maggiore coerenza fra le notizie della newsletter (che compaiono anche sulla home page del sito, in cima a tutto) e l\’effettiva disponibilità della merce in magazzino. Diversamente, il sito rischia di diventare il regno dei pallini gialli, alla stregua di altri siti (specialmente francesi) che in teoria hanno tutto e in pratica non hanno niente. E provate ad andare a prenotare il montaggio di un Mini Racing o un Jemmpy…

2 pensieri riguardo “Grand Prix Models ovvero il regno dei pallini gialli

  1. Ecco un collezionista di lungo corso che mai ha fatto un ordine a GPM! Bell'assortimento, ma prezzi sovente alti, complice anche il cambio.In compenso, vi sono stato un paio di volte (luglio 1996 e febbraio 1998) e per qualche anno sono stato abbonato a 4SW.

    "Mi piace"

  2. Sì, i prezzi sono mediamente più alti del 5/10% rispetto ad altri negozi, soprattutto francesi, e decisamente più alti rispetto a qualche punto vendita tedesco. Quanto all'assortimento, il problema riguarda i montati. Ormai quasi più nessuno tiene in magazzino grosse quantità di factory built, ma forse un piccolo sforzo in più non guasterebbe.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: