Al Museo Ferrari la retrospettiva sui settant\'anni di vittorie del Cavallino alla 24 Ore di Le Mans

Aperta lo scorso 15 gennaio, sarà visibile fino al prossimo 19 aprile la retrospettiva dedicata ai settant\’anni di vittorie della Ferrari a Le Mans, organizzata presso il Museo Ferrari di Maranello. 
Questa speciale sezione ospita alcuni tra i modelli significativi della storia del Cavallino alla 24 Ore, dalla 166 MM Barchetta Touring, la vettura che con Lord Selsdon e con Luigi Chinetti si aggiudicò la prima Le Mans del dopoguerra, corsa nel 1949. 


Presente anche una 275 P, il modello vittorioso nel 1964 con Jean Guichet e Nino Vaccarella, un anno in cui le vetture di Maranello monopolizzarono l\’intero podio. 

Esposta nel salone principale anche la 488 GTE che nel 2019 ha conquistato la vittoria di classe LMGTE-Pro con Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra. 

Questa rassegna è un omaggio alle imprese di piloti, vetture e scuderie che nel corso dei decenni hanno totalizzato 36 vittorie di cui 9 assolute e 27 di classe. La mostra sulla Ferrari a Le Mans affianca le altre esposizione tematiche presenti in questo periodo al museo di Maranello, \”Hypercars – L\’evoluzione dell\’unicità\” e \”90 anni – Scuderia Ferrari, la storia completa\”. 
(foto David Tarallo /Cécile Altot)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: