Porsche 911 – les modèles depuis 1963, un libro di Serge Bellu

Per anni l\’opera di riferimento sullo sviluppo della Porsche 911 è stata quella di Paul Frère, che ogni tre-quattro anni aggiornava questa specie di \”bibbia\”, che si faceva però sempre più difficile da consultare, per i capitoli supplementari che si aggiungevano senza integrarsi perfettamente col resto del libro. Questo di Frère resta comunque un testo di riferimento da cui non si può prescindere. Altri volumi, però, si sono aggiunti nel corso dei decenni e anche se la maggior parte di essi è fondamentalmente superfluo, ne esistono alcuni che sono redatti con buona volontà, rivelandosi preziosi per l\’appassionato di storia e anche per il modellista. 

Fra i libri ormai classici citiamo quello di Serge Bellu, la cui ultima edizione, che sostituiva quella del 2014, risale a fine 2018. La 911 ha subito un\’evoluzione talmente complessa che volumi come questo possono fare un po\’ di chiarezza nella selva delle serie e delle versioni. Mi viene in mente il libro di Christian Descombes, Porsche guida all\’identificazione, che era stato pubblicato in Italia da Giorgio Nada nel 1990 e che aveva contribuito a mettere ordine in un tema che già allora andava ingarbugliandosi. 

In quel caso veniva presa in considerazione l\’intera produzione stradale e non solo quella della 911, ma lo spirito restava lo stesso: fornire un quadro rapido ma preciso dei vari modelli anno per anno, con le varianti di carrozzeria e di meccanica. Alcuni modelli-chiave, come la 911 Carrera RS 2.7, la 911 Turbo 3.0, la 959, la 911 GT1, la 911 Carrera GTS del 2010 e così via sono oggetto di piccoli \”zoom\” di approfondimento. 

Edito da E/P/A, che appartiene ora al gruppo Hachette, il volume di Serge Bellu ha 224 pagine che ripercorrono cronologicamente l\’evoluzione di ciascun modello, incluse le derivazioni agonistiche, come la 934, la 935 e le varie GT3 e RSR recenti. 

Alcune tabelle riassumono le varie 911 a listino stagione dopo stagione, le evoluzioni dei motori, i cambiamenti estetici, senza trascurare notizie essenziali sulle versioni speciali e limitate. I testi sono brevi e molto semplici. Non si tratta di una storia articolata (per analisi più complete esistono altri titoli), ma piuttosto di una guida rapida e di facile consultazione che forse avrebbe potuto essere più completa considerate le miriadi di versioni limitate e a metà strada fra la produzione di serie e la competizione che spesso creano disorientamento fra gli appassionati. Mi vengono in mente ad esempio le configurazioni Clubsport e i vari pacchetti Weissach. 


Per avere un quadro veramente completo di tutto bisognerà integrare questo volume con la documentazione ufficiale, compiendo quindi in parte un lavoro che avrebbe dovuto fare l\’autore. Del resto non si può avere tutto e il prezzo del volume è tutto sommato abbastanza contenuto. 
L\’attuale edizione si arresta con la GT3 RS del marzo 2018: manca quindi già tutta la generazione 992, prodotta dal 2019, ma è ragionevole pensare che entro i prossimi due-tre anni arriverà immancabile l\’aggiornamento. 

Serge Bellu, Porsche 911 Les modèles depuis 1963, E/P/A, 2018, copertina cartonata, pagg. 224, € 35,00 [ISBN 978-2-85120-993-1]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: