Véhicules assistance Rallye, uscita n.1: Citroen C35 Phase 2 Team Peugeot Talbot Sport

La prima uscita della serie \”véhicules d\’assistance
Rallye\” di Altaya è il Citroen C35 phase II del
Team Peugeot Talbot Sport. 

Il tema dei veicoli di assistenza rally sta diventando sempre più popolare. Dapprima territorio quasi esclusivo dei produttori di modelli speciali, da qualche anno ha attirato l\’attenzione dei produttori di diecast e resincast 1:43 e anche 1:18. Ora, in Francia, esce una serie da edicola espressamente dedicata a questo tipo di veicoli. Personalmente in questa tematica non ci trovo nulla di particolarmente interessante, ma devo essere un\’eccezione se ogni volta che esce un Ducato della Martini o un camion dell\’assistenza Lancia, si scatena il putiferio su Facebook. Segno dei tempi. In ogni caso, questi mezzi possono essere utili in un diorama o in una vetrina per ravvivare un insieme di auto da rally. 

Simpatico e realistico il carico sul portabagagli:
un baule in alluminio e alcune parti della
Peugeot 205 Turbo 16 Gruppo B: quattro cerchi con gomme
e un cofano posteriore (in plastica come il resto degli oggetti
sistemati sul tetto). 


Come al solito, per gli abbonati a questa collezione, prodotta da Ixo per Altaya, sono riservati parecchi omaggi, fra cui un Fiat 242E Olio Fiat 1976/77 e un camion Fiat 683N Lancia Alitalia (quest\’ultimo solo per coloro che scelgono il prelievo automatico della quota mensile di abbonamento). Curioso il fatto che Altaya si sia servita di una foto del Fiat 672 di ABC per illustrare il suo  683N. Questa raccolta è per ora valida solo in Francia e le uscite verranno distribuite ogni 15 giorni. Il prossimo mezzo sarà il Saviem SG2 Renault Sport, che sarà seguito dal Citroen Jumper 2.8 HDI team Citroen Sport e dal Ford Transit Mk2 Belga Team. Sarà poi la volta di due uscite particolarmente interessanti per il pubblico italiano, il Fiat Ducato Lancia Martini e il Fiat 242 Lancia Alitalia. 

Buono, in considerazione della fascia di
prezzo, il livello di rifinitura generale.
La decorazione è in decals e tampografia. 

L\’uscita di lancio del Citroen C35, nelle edicole dal 5 agosto scorso, è di e 2,99: vale quindi la pena procurarselo, a quel prezzo. Successivamente il prezzo salirà per i modelli seguenti a € 8,99 per poi attestarsi su € 16.99. Difficile dire se a quel punto il gioco varrà la candela. Sono considerazioni che ogni collezionista fa in base alle proprie disponibilità ma anche in base alle priorità e ai gusti personali. 

Fra i dettagli riportati, i fendinebbia, i tergicristalli
e gli specchietti laterali. 

Cineserie sono e cineserie restano, su questo ci sono pochi dubbi. Si tratta di oggetti gradevoli e rifiniti con una certa cura, utili magari anche per delle elaborazioni, ammesso che la qualità della zamac e degli altri materiali assicuri una certa durata nel tempo, cosa tutt\’altro che scontata.  

6 pensieri riguardo “Véhicules assistance Rallye, uscita n.1: Citroen C35 Phase 2 Team Peugeot Talbot Sport

  1. Ciao , quello dei veicoli di assistenza o di trasporto delle auto da corsa è un tema che mi ha sempre stuzzicato. Una volta c'erano in prevalenza bisarche e assistenze Ferrari che ho comprato in kit e die cast e ora che che vengono commercializzate anche per Lancia sto cercando di completare anche questa collezione. Nell'articolo fai notare che la foto della bisarca è il Fiat 672 di ABC mentre io sto montando il Fiat 683 N uno degli ultimi kit comprati da Gila. Non riesco a trovare fonti fotografiche o storiche che indichino la presenza di entrambi sui campi di gara . Volevo sapere se puoi aiutarmi perchè non so se acquistare il modello ABC che francamente trovo abbastanza caro. Ti ringrazio , buona serata. Luciano

    "Mi piace"

  2. Ciao Luciano, grazie del messaggio. Non ho la competenza per risponderti, in questo settore sono davvero poco competente. Giriamo la tua domanda a chi ne sa più di me, non mancano lettori parecchio ferrati in materia.

    "Mi piace"

  3. Ciao , quello dei veicoli di assistenza o di trasporto delle auto da corsa è un tema che mi ha sempre stuzzicato. Una volta c'erano in prevalenza bisarche e assistenze Ferrari che ho comprato in kit e die cast e ora che che vengono commercializzate anche per Lancia sto cercando di completare anche questa collezione. Nell'articolo fai notare che la foto della bisarca è il Fiat 672 di ABC mentre io sto montando il Fiat 683 N uno degli ultimi kit comprati da Gila. Non riesco a trovare fonti fotografiche o storiche che indichino la presenza di entrambi sui campi di gara . Volevo sapere se puoi aiutarmi perchè non so se acquistare il modello ABC che francamente trovo abbastanza caro. Ti ringrazio , buona serata. Luciano

    "Mi piace"

  4. Ciao Luciano, grazie del messaggio. Non ho la competenza per risponderti, in questo settore sono davvero poco competente. Giriamo la tua domanda a chi ne sa più di me, non mancano lettori parecchio ferrati in materia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: