La Porsche 908/03 Targa Florio di Spark e lo svaso: il perché di una mancata recensione

Attendevo con impazienza l\’uscita delle altre tre Porsche 908/03 della Targa Florio 1970 di Spark, dopo che quasi due anni fa era stata prodotta la vincitrice. Quando fu commercializzato, quel modello attirò alcune critiche di base sulla linea dello svaso in coda, che potete leggere sul forum Duegi a questo link: http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=10&t=6435&hilit=Targa+Florio+Spark+908&start=5565 . I termini della questione sono abbastanza chiari e da Spark ci furono alcuni segnali che facevano sperare in una modifica del master per le edizioni successive. Sul mercato da qualche giorno, le tre versioni che restavano, le due Gulf e la Salzburg, mostrano la stessa carrozzeria del primo. Difficile quindi andare a cercare altri dettagli in una recensione per così dire tradizionale. 


Nota: alcune osservazioni supplementari su questo modello potete leggerle a questo link: https://grandiepiccoleauto.blogspot.com/2020/10/ancora-sulla-porsche-90803-targa-florio.html



16 pensieri riguardo “La Porsche 908/03 Targa Florio di Spark e lo svaso: il perché di una mancata recensione

  1. Ciao David e buongiorno ai lettori del blog,Con la sua 908/3, Spark ha svelato un particolare della carrozzeria (le bombature al posteriore) che è sfuggito a tutti (produttori di speciali e die-cast, collezionisti e modellisti) nel corso di questi 50 anni.La prendo sul ridere, ma è dura da mandare giù, per fortuna ci sono ancora diversi kit della Starter in giro, da cui ricavare repliche più corrette.A.M.

    "Mi piace"

  2. E' incredibile, Alfonso, come Spark stia bruciando un soggetto importante dietro l'altro. D'accordo, questa non era una novità perché la vincitrice era già uscita diverso tempo fa, ma Luigi Reni aveva detto che si sarebbero occupati di modificare lo stampo. Probabilmente non gliel'hanno fatto fare.

    "Mi piace"

  3. Economie?Non ci voglio credere… Piuttosto la volontà, sotto sotto, di non sconfessare l'errore fatto con la vincente, \”loro\” la vedono così…Io vivo a Palermo, ma questo non fa di me un patito della Targa, un Talebano tematico, sono un modesto collezionista e modellista.Qui però siamo però in presenza di un modello iconico, che entra di diritto in diverse tematiche (trasversale…), apparso su copertine di libri e giornali. Un modello leggendario, sotto qualunque prospettiva.Inoltre è un soggetto, come stiamo vedendo, che si può declinare in varie versioni.No, non è ammissibile…A.M.

    "Mi piace"

  4. Meno male, i talebani della Targa non mi piacciono troppo 🙂 – ma non avevo dubbi che non appartenessi a quella schiera. Venendo alla 908/03 sarebbe stato sufficiente non discostarsi troppo dallo Starter, che era molto valido. Del 1970, restano da fare le versioni della 1000km del Nuerburgring, che a questo punto non si discosteranno da queste della Targa Florio. La vincente della 1000km, pilotata da Elford e Ahrens, è già stata annunciata a giugno e sarà prodotta in 750 esemplari nella serie tedesca (art. SG512). Vedremo cosa verrà fuori ma non ci spero troppo.

    "Mi piace"

  5. Io che cerco sempre di mantenere un approccio molto soft verso tutte le cose, guardo sempre con sospetto i \”talebani\”, e il mio è un \”grido di dolore\” modellistico , più che una critica al modello. A.M.

    "Mi piace"

  6. Col senno di poi (e lo dico da uno che ne ha appena presa una ieri di 908/03 eh, a prezzo meno che da mercatino dell'usato di periferia perché sennò non mi spostavo neanche di due dita per quello che è, ma mi andava così e non sono neanche pentito) era lampante che Spark non avrebbe mai corretto il master originario, e questo per più di una buona (per loro) ragione:1) tutti quelli (poveretti) che avevano preordinato e strapagato a prezzo pieno la prima, ed erano tanti ma tanti tanti, si sarebbero trovati fregati e, verosimilmente, non avrebbero mai più comprato in vita loro una Spark neanche sotto tortura;2) per limitare i casini derivanti dal punto 1), Spark avrebbe potuto… Beh, inviare gratis una numero 12 corretta a chi aveva comprato (NUOVA) quella sballata la vedo inattuabile (perché come lo provi a distanza di due anni che l'hai presa nuova? E poi se l'hai già venduta?) ma almeno si poteva rimettere in produzione anche quella con il nuovo master a prezzo iperscontato (meno di 30€), con una lettera di scuse da allegare al modello, e sarebbe comunque stato un bagno di sangue per ovvi motivi sotto elencati (non economici, perché a 30€ ci guadagnerebbero comunque alla grande, a loro forse costerà 5-6€ un modello);3) se si fa passare il messaggio che a seguito di un modello sbagliato dopo due anni il modello viene rifatto da zero (perché de facto questo richiederebbe la 908) Spark può anche chiudere domani, perché nessuno gli comprerebbe più nulla, aspettando la Delta senza vetri plotterati, la M1 con le cornici vetro bianche, eccetera eccetera.Chi ha lasciato intendere che il master sarebbe stato rivisto lo ha fatto, verosimilmente dietro istruzioni di qualcun altro, solo ed esclusivamente per incoraggiare i pre-order delle altre versioni, che altrimenti sarebbero stati pari a zero.R.F. (Riccardo Fontana)

    "Mi piace"

  7. Ciao David e buongiorno ai lettori del blog,Con la sua 908/3, Spark ha svelato un particolare della carrozzeria (le bombature al posteriore) che è sfuggito a tutti (produttori di speciali e die-cast, collezionisti e modellisti) nel corso di questi 50 anni.La prendo sul ridere, ma è dura da mandare giù, per fortuna ci sono ancora diversi kit della Starter in giro, da cui ricavare repliche più corrette.A.M.

    "Mi piace"

  8. E' incredibile, Alfonso, come Spark stia bruciando un soggetto importante dietro l'altro. D'accordo, questa non era una novità perché la vincitrice era già uscita diverso tempo fa, ma Luigi Reni aveva detto che si sarebbero occupati di modificare lo stampo. Probabilmente non gliel'hanno fatto fare.

    "Mi piace"

  9. Economie?Non ci voglio credere… Piuttosto la volontà, sotto sotto, di non sconfessare l'errore fatto con la vincente, \”loro\” la vedono così…Io vivo a Palermo, ma questo non fa di me un patito della Targa, un Talebano tematico, sono un modesto collezionista e modellista.Qui però siamo però in presenza di un modello iconico, che entra di diritto in diverse tematiche (trasversale…), apparso su copertine di libri e giornali. Un modello leggendario, sotto qualunque prospettiva.Inoltre è un soggetto, come stiamo vedendo, che si può declinare in varie versioni.No, non è ammissibile…A.M.

    "Mi piace"

  10. Meno male, i talebani della Targa non mi piacciono troppo 🙂 – ma non avevo dubbi che non appartenessi a quella schiera. Venendo alla 908/03 sarebbe stato sufficiente non discostarsi troppo dallo Starter, che era molto valido. Del 1970, restano da fare le versioni della 1000km del Nuerburgring, che a questo punto non si discosteranno da queste della Targa Florio. La vincente della 1000km, pilotata da Elford e Ahrens, è già stata annunciata a giugno e sarà prodotta in 750 esemplari nella serie tedesca (art. SG512). Vedremo cosa verrà fuori ma non ci spero troppo.

    "Mi piace"

  11. Io che cerco sempre di mantenere un approccio molto soft verso tutte le cose, guardo sempre con sospetto i \”talebani\”, e il mio è un \”grido di dolore\” modellistico , più che una critica al modello. A.M.

    "Mi piace"

  12. Col senno di poi (e lo dico da uno che ne ha appena presa una ieri di 908/03 eh, a prezzo meno che da mercatino dell'usato di periferia perché sennò non mi spostavo neanche di due dita per quello che è, ma mi andava così e non sono neanche pentito) era lampante che Spark non avrebbe mai corretto il master originario, e questo per più di una buona (per loro) ragione:1) tutti quelli (poveretti) che avevano preordinato e strapagato a prezzo pieno la prima, ed erano tanti ma tanti tanti, si sarebbero trovati fregati e, verosimilmente, non avrebbero mai più comprato in vita loro una Spark neanche sotto tortura;2) per limitare i casini derivanti dal punto 1), Spark avrebbe potuto… Beh, inviare gratis una numero 12 corretta a chi aveva comprato (NUOVA) quella sballata la vedo inattuabile (perché come lo provi a distanza di due anni che l'hai presa nuova? E poi se l'hai già venduta?) ma almeno si poteva rimettere in produzione anche quella con il nuovo master a prezzo iperscontato (meno di 30€), con una lettera di scuse da allegare al modello, e sarebbe comunque stato un bagno di sangue per ovvi motivi sotto elencati (non economici, perché a 30€ ci guadagnerebbero comunque alla grande, a loro forse costerà 5-6€ un modello);3) se si fa passare il messaggio che a seguito di un modello sbagliato dopo due anni il modello viene rifatto da zero (perché de facto questo richiederebbe la 908) Spark può anche chiudere domani, perché nessuno gli comprerebbe più nulla, aspettando la Delta senza vetri plotterati, la M1 con le cornici vetro bianche, eccetera eccetera.Chi ha lasciato intendere che il master sarebbe stato rivisto lo ha fatto, verosimilmente dietro istruzioni di qualcun altro, solo ed esclusivamente per incoraggiare i pre-order delle altre versioni, che altrimenti sarebbero stati pari a zero.R.F. (Riccardo Fontana)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: