Red Bull ritorna nel DTM con la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse

Dopo due stagioni di assenza, Red Bull farà il suo ritorno nel DTM nel 2021 con due Ferrari 488 GT3 Evo-2020 preparate da AF Corse. Ricordiamo che proprio a partire da quest\’anno il DTM apre alla categoria Gran Turismo con la classe GT3. A partire dal suo debutto nel 2016, la 488 GT3 è una delle vetture più vincenti della storia della Ferrari come testimoniato dalle 355 vittorie e 640 podi in 636 apparizioni. AF Corse, da par suo, ha ottenuto numerosi titoli nel FIA World Endurance Championship e le tre vittorie alla 24 Ore di Le Mans. “Questa sfida è iniziata grazie a Gerhard Berger, l’idea è nata da lui”, ha dichiarato Amato Ferrari, team principal e proprietario della squadra. “In poco tempo e con grande entusiasmo abbiamo trovato l’accordo per lavorare con Red Bull. L’obiettivo è uno solo: vincere. Considerando i marchi coinvolti, ci sono tutte le condizioni per ambire al successo”. L’ultima stagione disputata da Red Bull nel DTM aveva visto impegnato il due volte campione Mattias Ekström. Per questa nuova campagna, il neozelandese Liam Lawson disputerà l’intera stagione con la vettura con i colori Red Bull, mentre Alexander Albon e Nick Cassidy si alterneranno al volante della seconda Ferrari, che sarà sponsorizzata da AlphaTauri.

6 pensieri riguardo “Red Bull ritorna nel DTM con la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse

  1. Vado fuori tema e me ne scuso, ma quei numeri sono una delle cause, forse la causa principale, del mio disamoramento per le corse automobilistiche moderne. Novantun campionati vinti dalla 488 dal 2016 al 2020 fanno una media di 18 campionati vinti all'anno! Poi ci sono i campionati vinti dagli altri. Quante categorie, classi e sottoclassi ci sono nel mondo delle corse se un solo modello di vettura può arrivare a numeri simili? E quanto possono valere quelle vittorie? No, non riesco proprio ad appassionarmi, anche se le vetture GT sarebbero le mie preferite, visto che sono forse le sole a mantenere nell'aspetto l'identità di marca, ormai scomparsa nei prototipi e nelle monoposto.

    "Mi piace"

  2. Marco, avevo riportato i dati che la Ferrari stessa mi aveva comunicato, ma credo che ci sia un errore alla fonte. Forse volevano scrivere 19? Oggettivamente, 91 mi pare una cifra inverosimile.

    "Mi piace"

  3. Vado fuori tema e me ne scuso, ma quei numeri sono una delle cause, forse la causa principale, del mio disamoramento per le corse automobilistiche moderne. Novantun campionati vinti dalla 488 dal 2016 al 2020 fanno una media di 18 campionati vinti all'anno! Poi ci sono i campionati vinti dagli altri. Quante categorie, classi e sottoclassi ci sono nel mondo delle corse se un solo modello di vettura può arrivare a numeri simili? E quanto possono valere quelle vittorie? No, non riesco proprio ad appassionarmi, anche se le vetture GT sarebbero le mie preferite, visto che sono forse le sole a mantenere nell'aspetto l'identità di marca, ormai scomparsa nei prototipi e nelle monoposto.

    "Mi piace"

  4. Marco, avevo riportato i dati che la Ferrari stessa mi aveva comunicato, ma credo che ci sia un errore alla fonte. Forse volevano scrivere 19? Oggettivamente, 91 mi pare una cifra inverosimile.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: