Rassegna stampa: Tamiya Model Magazine International, nn.172/173

Ho sempre pensato che il bimestrale Tamiya Model Magazine costituisca un’ottima lettura anche per chi si occupi esclusivamente di automodellismo. I montaggi di vetture restano limitati (anche se in lieve crescita in questi ultimi mesi) ma in generale la validità della pubblicazione consiste nel saper dare informazioni dettagliate su delle tecniche che possono essere applicate con risultati validi non solo in ambito militare ma anche nel modellismo “civile”.

I due numeri più recenti, il 172 di luglio-agosto e il 173 di settembre-ottobre, danno in ogni caso soddisfazione all’appassionato di automobili, con i montaggi della Jaguar E-Type di Revell in 1:24, la Peugeot 306 Maxi 1996 di NuNu (1:24), la presentazione dettagliata della Nissan Fairlady 240ZG (Tamiya, 1:24) e un’eccezionale trasformazione a cura di Alessandro Prini – e non Pini come riportato nell’articolo e nell’indice – di una Peugeot 207 S2000 in versione Trento-Bondone 2019 a partire da un Belkits 1:24, tema già apparso nel numero 142 di Modelli Auto (quarto trimestre 2020) ma con foto e un’impostazione generale diverse, quindi ben venga.

Con una foliazione di 68 pagine e un prezzo di € 7,45 in Francia (€ 8,40 in Italia), il TMMI, edito da T2M Editions, è una pubblicazione estremamente istruttiva, mai banale e oltretutto ricca di news sull’attività di tanti piccoli marchi meno conosciuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: