Ricordate la Forti?

In un recente articolo su PLIT ci eravamo occupati di Motorphone TV, il canale Youtube di Ermanno Frassoni, che propone contenuti di eccellente qualità, scavando nei meandri meno conosciuti dell’automobilismo sportivo. Dopo aver proposto una serie di interviste con personaggi che hanno lavorato alla Andrea Moda Formula in un’incredibile stagione 1992, Motorphone TV si sposta sulla Forti, il team di Guido Forti che partecipò al mondiale di F.1 nel 1995 e nel 1996.

Tutta da gustare l’intervista con Riccardo De Marco, in forza al gruppo dei progettisti delle Forti Formula 1 in quegli anni.

L’ingegner Riccardo De Marco, nel team dei progettisti della Forti F.1 nel 1995 e 1996.

Ricordiamo che nel 1995 i piloti della Forti furono Roberto Moreno (chi si rivede…) e Pedro Diniz, al volante delle FG01 motorizzate Ford. Diniz fu colui che sfiorò un piazzamento nei punti, proprio nell’ultimo GP della stagione in Australia, dove si classificò settimo. Nuovi piloti – Andrea Montermini e Luca Badoer – per il 1996 e versione sviluppata della FG01, denominata FG01B, per i primi GP della stagione. La nuova FG03 fu pronta in tempo per il GP di San Marino.

A Barcellona la Forti arrivò con i colori bianco, rossi e verdi del misterioso Shannon Racing Team e fu l’inizio della fine, col proprietario della Shannon, ossia la Finfirst Group, che acquisì la maggioranza delle quote della squadra. Con risultati sempre disastrosi la Forti terminò la propria avventura nel paddock di Hockenheim dove le due vetture non scesero neanche in pista. Guido Forti dichiarò che Finfirst non aveva rispettato gli accordi finanziari e il team non si presentò in Ungheria. Voci su un possibile ritorno in F.1 della Forti continuarono più o meno insistenti nel corso dell’ultima parte della stagione 1996 ma non se ne fece di niente.

Non vi resta che guardare con la dovuta attenzione questa intervista di quasi venti minuti. Speriamo che Motorphone TV continui a riservarci piacevoli sorprese come questa. La storia di una certa Formula 1 è ancora tutta da raccontare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: