Beganovic e Camara al via della F.Regional Middle Eeast

Per Dino Beganovic e Rafael Camara la pausa invernale è terminata. L’intenso calendario di gare programmato dalla Ferrari Driver Academy per la stagione 2023 scatterà il prossimo fine settimana con la tappa inaugurale del campionato di Formula Regional Middle East. La prova d’apertura si svolgerà sul circuito di Dubai, cui seguiranno altri quattro appuntamenti in programma sull’inedito circuito del Kuwait Motor Town (sede della seconda e della terza tappa) per poi tornare a Dubai prima dell’appuntamento conclusivo a Yas Marina. Sono attesi al via 28 piloti, che si confronteranno con il consueto format che prevede tre gare in ogni fine settimana.

Ritorno da campione. Per Beganovic è un ritorno nella serie che lo ha visto al via anche lo scorso anno, ma dodici mesi dopo gli obiettivi sono differenti. Dopo essersi laureato campione europeo Formula Regional 2022, la prossima sfida del 18enne svedese è il debutto nel campionato FIA Formula 3, e la sua partecipazione alle prime due tappe della serie mediorientale è mirata a riprendere confidenza con la monoposto dopo la sosta invernale. “È una buona opportunità per tornare a respirare l’aria dei weekend di gara e ritrovare gli automatismi – ha confermato il direttore di FDA, Marco Matassa –. Dino avrà inoltre la possibilità di lavorare con l’ingegnere che lo seguirà nella stagione di Formula 3, e questo consentirà di iniziare con il lavoro di affiatamento che sarà molto importante in vista dei prossimi impegni”.

Debuttante. Per Camara, che prenderà parte all’intero campionato, la serie mediorientale sarà una preziosa opportunità per familiarizzare con la nuova categoria in vista dell’esordio europeo. Il 17enne brasiliano muoverà i suoi primi passi al volante della monoposto Formula Regional, e lo farà nel contesto che dodici mesi fa lo ha visto esordire brillantemente in Formula 4, serie che ha concluso al secondo posto con sei successi di tappa. “Lo scorso anno Rafael ha stupito per la velocità con cui si è adattato alla guida della Formula 4 – ha commentato Matassa – ora ha la possibilità di intraprendere lo stesso programma al volante di una nuova monoposto con cui disputerà la stagione 2023. Il cambio di categoria è sempre un passaggio delicato, e in quest’ottica la partecipazione alla serie mediorientale è un’opportunità preziosa da sfruttare al meglio”.

Programma. Il fine settimana di Dubai entrerà nel vivo venerdì, con due sessioni di qualifica in programma alle 12.45 e 13.05 locali (9.45 e 10.05 CET), cui seguirà Gara-1 che scatterà alle 17.10 (14.10 CET). Il weekend proseguirà sabato con la seconda corsa, in programma alle 10.30 (7.30 CET), mentre Gara-3, che concluderà la prima tappa in calendario, prenderà il via alle 13.20 (10.20 CET).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: