Due Opel Ascona A 2000 Gr.2 un po\' speciali

L\’idea, da tempo, era quella di ripercorrere con Jürgen Renardy lo sviluppo delle Opel Gruppo 2 degli anni settanta, utilizzando la sua documentazione e l\’esperienza accumulata in passato con la produzione Autodrome fra il 1992 e il 1997. L\’Ascona tipo A di Autodrome è un kit tutto in metallo bianco, che presenta delle tecniche di fattura che richiamano per certi versi gli AMR. Modelli molto pesanti (anzi, secondo me gli Autodrome pesano ancora di più di un AMR), interni in metallo bianco, incastri simili alla produzione francese.

Si trattava di scegliere, per iniziare, un paio di versioni interessanti e queste due, che rappresentano vetture preparate da Steinmetz, mi paiono particolarmente azzeccate: la #33 della 24 Ore del Nürburgring 1973 (Klaus Miersch / Rudi Eberhardt) e la #37, sempre del Nürburgring, ma della 6 Ore (GP der Tourenwagen) 1973, piloti Werner Christmann ed Eckehard Schimpf.


Per aggiungere alcuni dettagli, ecco le osservazioni di Renardy stesso sul montaggio, terminato proprio alla fine di agosto: The 24h #33 I have to make a double, my \”assistant\” for that Steinmetz historical evidence here in Aachen wants that version too. Extras on yours were: DIY #37, suiting #33 found in my spares, some more Veedols (the little ones on front hood edges) came from remainders of Opel GT kits, all the rest from original kit with a bit cutting here and there. Body extra: cage elements added, harness (Britax is proved!), the one hood fastener + handmade latch, grid no. illuminations, the four extra lights on #33, altered wisher/washer arrangement and? Forgotten. Btw hope you enjoyed my baggy with the original cast harness parts.


Kits: casting of body+parts then was a bit worse than AMR ones, but by far better than contemporary Tron\’s or similar. Mentioned before, parts arrangement/design we closely stayed to AMR style with all interior parts incl. door panels and even the protruding axle holders, with which any alignment of wheels in wheelarch resp. ride height can be quite easily adjusted after assembly. Funny; body is gravity cast (! as with tinsoldiers), hence a bit larger than the master (similar to AMR ones again, b
ut their small oversize stemmed from larger masters), parts centrifugal cast. All parts except decals done locally here!


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: