Un mensile un po’ speciale: VHC Magazine

I vecchi collaboratori di AutoModélisme la ricordano come segretaria di redazione. Anne-Béatrice Valleix ha passato molti anni all’interno del Gruppo Michel Hommell e ha avuto modo di assimilare i segreti della pubblicazione delle testate nonché i tanti aspetti dell’automobilismo e del modellismo.

Dopo la dispersione delle testate del gruppo, la Valleix ha deciso di lanciarsi in un’avventura indipendente, fondando una rivista mensile, VHC (Véhicules Historiques de Compétition) Magazine, incentrata sulle gare per autostoriche (salite, rally, circuito) e sulla storia. Questo primo anno sta procedendo in modo più che decoroso, con una rivista che ha una foliazione di 60 pagine, dall’aspetto molto semplice ma altrettanto concreta. VHC Magazine ricorda certe testate degli anni novanta, e lo scriviamo come un complimento. Lo sforzo è stato notevole, anche perché VHC è presente regolarmente in tutte le edicole francesi, incluse quelle dei supermercati come Intermarché, Cora o Leclerc.

Il numero di agosto conta oltretutto su un collaboratore d’eccezione, Jean-Marc Teissèdre, che ha firmato un bell’articolo sulla Can-Am 1971-1972. Interessantissimo anche il pezzo, scritto da Jacques Privat, sulla storia della Virelle, auto da competizione artigianale costruita all’inizio degli anni settanta da Jacques Gille.

Ogni numero di VHC Magazine ha un costo di € 6. Abbonamenti in Francia: 6 numeri € 36, 11 numeri € 60.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: