Rassegna stampa: AutoModélisme 277

AutoModélisme continua a non discostarsi da una mediocrità tutt’altro che aurea con questo numero di settembre che vede in copertina un modello CCC che potrei aver montato io, con le decals rotte e varie altre magagne. Forse un giorno la redazione si accorgerà che gli 1:43, anche quelli buoni, figuriamoci quelli scadenti, non vanno sparati in copertina. CCC è l’oggetto di una specie di marchetta che passa in rassegna i modelli francesi di Le Mans prodotti dal marchio che fu di Georges Pont e che da qualche anno è stato rilevato da Nils Hévia. Sulle insipide pagine dello spazio lettori con le quali AM riempie gratuitamente sei pagine si è già detto in passato e non è il caso di tornarci sopra. La sezione delle novità è piena di modelli Spark, Norev, Minichamps e Ixo, ossia quelle uscite che chiunque può trovare – complete – su Internet. E’ l’ennesima riprova che la rubrica delle novità su un mensile (e a maggior ragione su un bimestrale o su un trimestrale) dovrebbe essere qualcosa di diverso da come appare AutoModélisme. Per il resto, alcuni articoli tematici: le auto di Stefan Bellof, quelle di papi/celebrità/capi di stato e i carri funebri (eh beh, quelli ci mancavano). Credo che di una rivista così si possa tranquillamente fare a meno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: