La nuova Chevrolet Corvette Stingray protagonista del Transatlantic Award gala dinner

In occasione della XV Edizione del Transatlantic Award Gala Dinner organizzato dall’American Chamber of Commerce Italy, il Gruppo Cavauto – socio AmCham – ha esposto all’ingresso della location milanese sede dell’evento, la nuova Chevrolet Corvette Stingray Convertible: modello simbolo per eccellenza, della produzione automobilistica Made in USA.

Per accogliere gli ospiti del Transatlantic Award Gala Dinner, è stato scelto di esporre la Convertible appena arrivata dagli Stati Uniti, nell’aggressiva livrea di lancio bicolore Amplify Orange/Jet Black con cerchi neri.

Un abbinamento che è risultato il più richiesto finora dai clienti italiani, circa 50, che hanno ordinato il primo lotto di vetture con specifiche Launch Edition. La prima Corvette ad essere consegnata in Italia, una Convertible, è andata ad un cliente di Napoli.

A listino oggi è ordinabile la nuova gamma MY22 che attualmente prevede quattro versioni, tutte con il pacchetto prestazionale Z51 incluso di serie.

La nuova Corvette Stingray è disponibile in versione Coupé e Convertible con tetto rigido elettrico. Questa icona giunta alla ottava generazione (per questo è identificata anche con la sigla C8), si presenta completamente rivoluzionata rispetto al passato, sia nel design che nella meccanica.

Infatti per la prima volta nella storia, monta in posizione centrale posteriore il motore aspirato V8 LT2 VVT da 6.2L con Active Fuel Management, in grado di erogare 482 CV (354 kW) a 6.450 giri/minuto e 613 Nm di coppia massima a 4.500 giri/minuto. Si tratta del primo modello con motore posteriore centrale, nei 68 anni di storia di questa leggendaria automobile americana.

In termini di comfort e divertimento, il nuovo motore centrale permette alla Corvette di mantenere il proprio DNA, ma allo stesso tempo consente di avere una dinamica veicolo migliore, rispetto alle generazioni precedenti.

Un’altra novità importante riguarda la trasmissione: per la prima volta il V8 della Corvette è abbinato a un nuovo cambio a 8 rapporti con doppia frizione realizzato appositamente dalla Tremec, in grado di cambiare marcia in meno di 100 millisecondi senza perdere coppia.

L’aspetto che lascia subito stupefatti, pensando alla nuova Corvette Stingray, è quello relativo al rapporto qualità/prezzo. La nuova top di gamma Chevrolet Performance Cars, offre tecnologia e prestazioni da vera supercar, con un design moderno, grintoso e aerodinamico, alla metà del prezzo richiesto per acquistare altre vetture con caratteristiche simili: meno di centomila Euro. Nel rapporto Euro/CV, la nuova Corvette non ha eguali, anche nei confronti di fuoriserie di segmento superiore.

La Corvette si distingue anche per i suoi interni allo stato dell’arte, che conciliano eleganza e sportività, con l’utilizzo di materiali pregiati come pelle e carbonio. Inoltre, spicca la sua spaziosità: dispone di due vani portabagagli, uno sotto il cofano anteriore e l’altro dietro al motore, in grado di alloggiare persino una sacca da golf.

Nell’indecisione se scegliere una Corvette Coupé o la Convertible, va detto che la prima può essere guidata anche “open air”, rimuovendo il tettuccio di tipo Targa, che può essere riposto nell’apposito scomparto nel bagagliaio posteriore. La Convertible si distingue per avere un hardtop retrattile elettrico,  che si ripone automaticamente nell’apposito vano dietro il motore in soli 16” ed è azionabile anche in movimento fino a 50 km/h.

Nella prima raccolta ordini fatta dal Gruppo Cavauto, le percentuali di Corvette Coupé e Convertible ordinate, si equivalgono. Il fatto di avere un hardtop rigido, rende la Convertible molto simile ad una reale coupé, quindi buona parte della clientela ha deciso che una vettura di questo genere debba rappresentare la massima espressione del sapersi godere la vita, anche a cielo aperto e in ogni situazione.

La Corvette Stingray è un’auto estrema, ma allo stesso tempo mantiene la sua peculiare caratteristica di poter essere guidata tutti i giorni, non solo nel fine settimana.

A questi appassionati che amano vivere la propria Corvette in coppia e in chiave più elegante e romantica, si contrappongono invece i puristi delle prestazioni e della pista. Per loro la Corvette è un’auto da single, dove si sentono piloti, e la sublimazione di questo desiderio lo si ha possedendo il Coupé dotato di pacchetto prestazionale Z51 e del Performance Data Recorder.

Le nuove Chevrolet Corvette Stingray possono essere prenotate anche  online, attraverso la piattaforma web con configuratore.

Sono disponibili 16 combinazioni di colori esterni e interni, che comprendono tre nuovi abbinamenti MY22.

I prezzi in Italia della Chevrolet Corvette Stingray partono da 90.100 Euro per la Coupé e 96.760 Euro per la Convertible, IVA inclusa, al netto di IPT e messa in strada. La garanzia prevede la copertura per 3 anni o 100.000 km.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: