E’ il weekend di Epoqu’Auto

Apertosi ieri, Epoqu’Auto a Lione si conferma uno degli appuntamenti più interessanti della stagione fieristica. Il pubblico, che già l’anno scorso era giunto in massa dopo l’interruzione da covid, è tornato ancora più in forze in questo 2022, convinto, a ragione, che specialmente di questi tempi ogni lasciata è persa. Epoqu’auto sta crescendo ancora, e da quanto abbiamo potuto osservare stamani e oggi pomeriggio, la qualità e la quantità del materiale esposto vale assolutamente lo spostamento anche da lunghe distanze. Se sia meglio, peggio di Padova o Rétromobile, difficile dire. Probabilmente Lione sta sviluppando una caratteristica propria, magari a metà strada fra le due manifestazioni appena citate. Epoqu’auto vanta certamente un alto livello di partecipanti, ma non rinuncia alla semplicità e anche ad una certa vocazione da borsa di scambio di provincia, nel senso buono del termine. E’ qualcosa di internazionale ma non te lo sbatte in faccia. Ti ci trovi a tuo agio perché è facile da visitare, agevole da raggiungere e non devi impazzire per il parcheggio come accadeva sempre a Padova, tanto per fare un esempio. E non è che Parigi, se non ci arrivi in metro, in bici o a piedi sia tanto più simpatica. Bene. Comunicatavi la primissima impressione, appuntamento a domani con qualcosa di più sostanzioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: